Chiesa di Sant'Ambrogio

Chiesa di Sant'Ambrogio, Monserrato

Chiesa di Sant'Ambrogio
4.5

4.5
11 opiniones
Excelente
6
Muy bueno
5
Promedio
0
Mala
0
Horrible
0

647alessandra
Monserrato, Italia47 aportes
Da visitare
mar de 2020
Quando passo davanti a questa Chiesa entro sempre,è piccola ma molto accogliente, antica con belle statue e senti la presenza del Signore, vi invito anche a confessarvi con Don Marcello , un sacerdote speciale
Escrita el 7 de marzo de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Ignazio M
Selargius, Italia532 aportes
Molto Bella....Da visitare!
nov de 2017 • Amigos
Una chiesa in stile gotico catalano del XVI secolo, con una facciata in pietra calcarea, in parte merlata e una bella torre campanaria, ricostruita dopo il crollo nel XVIII secolo. Superato il grande portone ligneo, incorniciato da colonnine e capitelli, ci si ritrova nella grande navata con volta a botte. Di pregio l'altare marmoreo con intarsi policromi su cui troneggia il tabernacolo di legno scolpito e dorato. Di particolare rilievo: la fonte battesimale in marmo bianco scolpito, il paliotto marmoreo, nella cappella del Santo Cristo, le statue lignee del Crocifisso e di Sant'Ambrogio, la grande croce processionale in argento (XVII secolo).
Escrita el 5 de marzo de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Pasquale L
Province of Reggio Calabria, Italia1,405 aportes
Chiesa Madre di Monserrato
jul de 2017 • Solitario
La facciata, chiusa tra due contrafforti, si presenta attualmente con terminale a doppio spiovente. L'interno si presenta a navata unica, con volta a botte, Il presbiterio presenta invece l'originaria volta a crociera stellare, con gemme pendule scolpite agli incroci tra i costoloni; i peducci che reggono l'arco di accesso sono ornati da angeli scolpiti, recanti lo stemma dei Sanjust. L'altare maggiore, marmoreo, presenta un paliotto con intarsi policromi e l'immagine di sant'Ambrogio. Sopra l'altare si trova il prezioso ciborio o tabernacolo, in legno dorato scolpito, a forma di tempio, dotato di colonnine, nicchie e volute.
Da vedere in particolare il fonte battesimale in marmo bianco scolpito.
Consiglio una visita
Escrita el 20 de julio de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Emanuela M
Assemini, Italia63 aportes
Bellissimo edificio
nov de 2016
Chiesa molto interessante dal punto di vista architettonico e storico. l'edificio si affaccia su un ampio piazzale facilmente raggiungibile a piedi; interni ben curati.
Escrita el 18 de julio de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

SamueleJT
Catania, Italia331 aportes
Bellissima
nov de 2016 • Pareja
La chiesetta è davvero bellissima. È proprio un amore. Anche la piazzetta davanti è molto bella e curata. Mi piacerebbe vederla addobbata per un matrimonio
Escrita el 10 de noviembre de 2016
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Giuseppe S
Monserrato, Italia918 aportes
Splendido gioiello architettonico gotico catalano
jun de 2016
L'edificazione della chiesa, parrocchiale di Monserrato, intitolata a Sant'Ambrogio, risale alla seconda metà del XVI secolo, come documentato in una minuta notarile del 1564 dal decano della cattedrale di Cagliari e prebendato di Pauli de Pirri (nome storico di Monserrato). Appartiene al gruppo degli edifici riconducibili al Tardogotico catalano nella sua variante sarda. L'edificio presenta una cappella presbiteriale a pianta quadrata più stretta dell'aula e una navata unica sulla quale si affacciano sei cappelle per lato. Le cappelle, furono aperte in momenti successivi: una, dedicata ai Santi Cosma e Damiano, risulta in costruzione nel 1569; due, dedicate rispettivamente al Santissimo Crocifisso e a Santa Barbara, nel 1599 in occasione della visita pastorale dell'arcivescovo Lasso Sedeño; la cappella dedicata a San Diego, entro il 1607. Le restanti cappelle si possono ritenere edificate entro il terzo decennio del Seicento. La volta a crociera del presbiterio è impreziosita da cinque gemme pendule di cui quattro raffiguranti effigi di vescovi, mentre quella maggiore, raffigura la Santissima Trinità. La facciata, in pietra calcarea, presenta un corpo centrale in cui si apre l'ingresso da cui attraverso un portone in legno con modanature in pietra si accede all’interno della chiesa. Al di sopra del portale è presente un oculo con modanatura a toro. Particolare e unica in Sardegna è la conformazione dei contrafforti diagonali di facciata, lungo le cui direttrici sono stati realizzati coronamenti merlati. Nel 1619 iniziava la fabbrica del campanile, il cui crollo, avvenuto tra l'ultimo decennio del XVIII sec. e i primi due del XIX comportò la ricostruzione del prospetto nell'attuale forma a canna quadrata a spioventi, che si allinea alla facciata sulla sinistra, al di sopra della prima cappella. L'acustica interna permete la rappresentazione e un'ottima audizione di concerti e corali.
Escrita el 22 de julio de 2016
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

SteLu_12
Quartucciu, Italia4,921 aportes
Caratteristica
abr de 2016 • Pareja
Mi trovavo in zona e siccome ho visto che era aperta mi son fermato per visitarla. Molto caratteristica è meritevole di una visita, sono rimasto sorpreso per le cose interessanti e per la sua storia.
Escrita el 24 de abril de 2016
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

gherardo g
Selargius, Italia408 aportes
Merita una visita
ene de 2016 • Familia
Edificio sobrio, pur nella sua grandiosità, questa chiesa si trova all'inizio di Monserrato per chi proviene dalla grande rotatoria che conduce anche a Selargius e Cagliari. L'esterno reca i segni di recenti rifacimenti, con un bel portale ligneo e ampio rosone. All'interno, da ammirare il fonte battesimale in marmo bianco, il complesso marmoreo nella cappella del Santo Cristo, le statue lignee del Crocifisso e di Sant'Ambrogio attribuite a Giuseppe Antonio Lonis e la grande croce astile processionale in argento.
Per tradizione, è la chiesa più amata dai Monserratini.
Escrita el 13 de marzo de 2016
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Mathe201418
Cagliari, Italia705 aportes
Essendo nella mia città...
ago de 2015 • Solitario
Era impossibile non visitarla:) la chiesa di Sant'Ambrogio è storica! Ma molto accogliente..... Carinissima!! Con tanti santi e tanta storia dentro.
Escrita el 4 de agosto de 2015
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Pasquale_F_12486
Naples, Campania, Italy19 aportes
santi e sante a cagliari
sep de 2011 • Solitario
è stato bello poter visitare un pezzo di storia cagliaritana.
sconsiglio caldamente di visitare tali bellezze da solo, ma essere sempre accompagnati da una persona del luogo oppure di una buona guida turistica.
Il timing della visita non è molto lungo quindi si imparano molte cose in poco tempo; tale da poter visitare altre bellezze.
sarò ripetitivo ma ogni chiesa fa parte della storia cagliaritana e va apprezzata. Magari andrebbero mantenute meglio.
Escrita el 26 de mayo de 2012
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Mostrando resultados de 1 a 10 de 11
¿Falta algo o hay algo incorrecto?
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil
Preguntas frecuentes sobre Chiesa di Sant'Ambrogio