Cimitero Di San Cataldo

Cimitero Di San Cataldo, Módena

Cimitero Di San Cataldo
4.5
Acerca de
Duración sugerida
1-2 horas
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil

Tours y boletos


4.5
10 opiniones
Excelente
5
Muy bueno
4
Promedio
1
Mala
0
Horrible
0

Danilo1964
Grosseto, Italia29 aportes
Visita di istruzione
feb de 2019
Ci siamo recati assieme a mio figlio in questo cimitero in quanto lui studia archetettura e mi decantava le lodi costruttive di questo edificio. Veramente sono rimasto a bocca aperta. La parte "moderna" e quella "storica" sono contrapposte. Siamo capitati in una giornata di neve e l'aspetto era veramente particolare.
Escrita el 24 de agosto de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Io viaggio low cost 365
Italia10,830 aportes
Tra alti e bassi
abr de 2019 • Pareja
Su alcuni libri di settore ho trovato indicato il Cubo-ossario di Aldo Rossi e Gianni Braghieri come esempio di architettura innovativa. Per nulla convinto da ciò che si intravede dalla strada, dopo svariati anni ho deciso di toccare con mano.
Il cimitero è fondamentalmente divisio in due parti, quella nuova, dove si trova per l'appunto il cubo e quella storica, con le tombe di molte delle più importanti personalità della città.
La parte nuova, col cubo in condizioni pessime, è di una mediocrità imbarazzante, con lotti tutti uguali e privi di alcuna personalità.
Il discorso cambia notevolmente per il cimitero storico dove le tombe a terra dei morti delle due guerre e le numerissime tombe monumentali rendono la visita abbastanza interessante.
Premesso che Luciano Pavarotti è sepolto a Montale, una delle tombe più note è senza dubbio quella del Drake Enzo Ferrari. Seppellito nella tomba di famiglia, purtroppo ben poco si intravede da dietro la cancellata. Per raggiungerla, dall'ingresso principale del cimitero storico, attraversate il campo e dirigetevi a sinistra. Poco dopo, leggendo il nome delle cappelle, troverete "Ferrari".
Da lì proseguite di nuovo verso l'uscita, numerose e pregevoli tombe monumentali vi aspettano
Escrita el 15 de abril de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

lolkin
Ipswich, UK85 aportes
A must see when in Modena
ago de 2018 • Familia
I am glad I read the reviews and decided to go. Luckily our Airbnb was 5min drive away. It is like nothing I’ve seen before. Absolutely beautiful. A perfect place for quiet contemplation, pondering one’s life while honouring the deceased and admiring the architectural solution. Unfortunately I only had time for the older part and did not have a map to realise that the new part was right next to it (we had to drive and repark to access it). Highly recommend.
Escrita el 10 de agosto de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Roberto G
Province of Reggio Emilia, Italia1,005 aportes
La parte nuova non è facilmente apprezzabile.
nov de 2017 • Solitario
Il cimitero di San Cataldo a Modena consta di una parte vecchia chiamata Cimitero Monumentale Costa perché realizzata dall’architetto Cesare Costa nel 1858/1876 e di una parte nuova chiamata Cimitero NìMonumentale Aldro Rossi realizzata dall’architetto Aldo Rossi.
Il cimitero Costa è costituito da un grande quadriportico a base rettangolare con lunghi corridoi e colonne doriche. Le facciate sono interrotte da architetture che ricordano i templi greci. Nell’ingresso principale è situato il mausoleo-sacrario dei caduti nella lotta di liberazione nella seconda guerra mondiale al centro del quale è installata la scultura Una battaglia per i partigiani realizzata nel 1971 da Arnaldo Pomodoro.
Qui vi è anche la tomba di Enzo Ferrari che tanto lustro ha dato alla città di Modena.
Il cimitero Aldo Rossi si caratterizza principalmente per il cubo ossario che, secondo le intenzioni del progettista, rappresenta la “casa dei morti”, un cubo cavo all’interno, provvisto di finestre che ricorda i condomini cittadini in cui i defunti abitavano quando erano in vita.
Escrita el 3 de noviembre de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

pierreboy
Milán, Italia4,090 aportes
Stili contrapposti
jun de 2017 • Pareja
Il cimitero di Modena è da vedere, nelle sue parti contrapposte: quella storica, ottocentesca è quella moderna di Aldo Rossi, caratterizzata da uno stile metafisico ed essenziale.
Escrita el 3 de junio de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

MarcoBottura
Soliera, Italia115 aportes
Verso l'infinito e oltre!
dic de 2016 • Solitario
Se detestate viaggiare, e in particolare: organizzare, partire, riempire le giornate, tornare; ricordate che la vita stessa è un viaggio e bisogna pur viaggiare per vivere. Perfino l'arca-cubo di Aldo Rossi, nel Cimitero San Cataldo di Modena, vi parla di un viaggio: dal condominio della città dei vivi a quello della città dei morti, ma in ogni caso sempre un viaggio, senza tempo, incastrati, destinati a con-vivere e a con-morire.
Quando, tra qualche decina di migliaia di anni, archeologi alieni scenderanno su questo pianeta, e cercheranno di capire la funzione di questo alveare arancione (cosa non intuitiva già da oggi); ebbene, diranno che noi lo consideravamo una sorta di navetta (come del resto diciamo noi oggi degli antichi egizi verso le piramidi). Riconciliàtevi dunque con il viaggio, con la vita... e con la morte.
Escrita el 1 de diciembre de 2016
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

YULIA P
Moscú, Rusia1,009 aportes
Городское кладбище
jul de 2016 • Pareja
Кладбище интересно своей старинной, монументальной частью. В мелких деталях чем-то неуловимо напомнило Монументальное кладбище в Милане. Современная часть не показалась интересной.
Escrita el 7 de noviembre de 2016
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

BernardS724
Toulouse214 aportes
L'émotion, au plus près !
oct de 2015 • Pareja
Je n'ai visité que la partie ancienne du cimetière monumental de San Cataldo.
Bien qu'originale et esthétique, la partie construite par l'architecte Aldo Rossi ne m'intéressait pas , car le statuaire y est absent .
Le temps n'étant pas de la partie ( il faisait très sombre et une pluie fine tombait : un vrai temps de Toussaint ) je n'ai pas pu en profiter pleinement .
Malgré cela , la beauté de ces vieilles statues m'a énormément ému .
Mais voilà : elles sont en danger !
Quelques-unes sont en restauration , mais de nombreux espaces sont fermés au public , pour cause de détérioration du site :
et certainement beaucoup de merveilles ne nous sont plus accessibles …Quelle tristesse !
J'espère que tout sera fait pour sauvegarder ce patrimoine culturel indispensable à la mémoire .
Escrita el 3 de noviembre de 2015
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

nemesi184
Módena, Italia3,663 aportes
LA CERTOSA DI MODENA
oct de 2015 • Solitario
Senza nessun dubbio uno splendido esempio di cimitero monumentale.
Di dimensioni enormi, contiene al suo interno opere di pregio architettonico e artistico come molte altre certose della zona e delle altre città vicine.
Per chi ama la storia.
Escrita el 8 de octubre de 2015
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Miryce
Spilimbergo, Italia3,226 aportes
un luogo di grande potenza
oct de 2015 • Amigos
Il cimitero di San Cataldo si compone di due parti: una costruita nell'ottocento, l'altra del 1971 su progetto dell'Architetto Aldo Rossi.

l'ampliamento di Rossi, tuttora non ultimato, è caratterizzato da grande purezza formale; si tratta di un luogo di grande potenza.
una certa rigidità architettonica che diventa monumentalità...

il cimitero di rossi si compone di un corpo a 2 piani che forma una C non completa, con tetto azzurro a falda e finestre quadrate. vi è poi il cubo ossario, una forma pura con profonde finestre, larghe un metro per un uno che svuotano la facciata. all’interno si trova una corte a cielo aperto con il sistema di scale e ballatoi in ferro che permettono di salire sul cubo rosso chiaro. infine troviamo un edificio a L, basso a cui manca il corrispondete simmetrico.
Escrita el 5 de octubre de 2015
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.
¿Falta algo o hay algo incorrecto?
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil
Preguntas frecuentes sobre Cimitero Di San Cataldo


Restaurantes cerca de Cimitero Di San Cataldo: Ver todos los restaurantes cerca de Cimitero Di San Cataldo en Tripadvisor